• FALZAREGO 35

Antifasciste: Giovanna Marturano

Per l'ultimo appuntamento di Antifasciste la studiosa Alice Strazzeri delinea un ritratto di Giovanna Marturano.


Originaria di Cagliari, si trasferì con i familiari a Roma e a Milano, guidata dalla carismatica figura della madre, Antonietta Pintor, cugina di Giaime, confinata dal fascismo a Ventotene. Donna determinata, di recente ebbe a dire: «Anche in questi tempi spesso amari e deludenti, in cui tanti nostri successi, così faticosamente raggiunti, sono stati annullati, ho conservato la fiducia in un futuro migliore, perché sono molti coloro che in fondo al cuore desiderano pace, giustizia, fratellanza».


Come Polo bibliotecario siamo lieti di aver condiviso, nell'ambito del progetto BIXInAU Biblioteca casa di quartiere, questa bellissima iniziativa di Issasco - Istituto sardo per la storia dell’antifascismo e della società contemporanea.

Speriamo che le storie di queste 5 donne antifasciste siano d'esempio alle ragazze a ai ragazzi d'oggi.




4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti